Regolamento-Venerd́ 12 gennaio 2018 dalle 18:00 alle 24:00

Notte Nazionale del Liceo Classico Regolamento

      

LA NOTTE NAZIONALE DEL LICEO CLASSICO

REGOLAMENTO

La Notte Nazionale del Liceo Classico è un evento che si svolge in contemporanea nei Licei Classici di tutta Italia e che ha come finalità la promozione della cultura classica (greca e latina) nonché la valorizzazione del curricolo del Liceo Classico in tutta la sua complessità e versatilità. Essa ha la durata di sei ore, dalle 18:00 alle 24:00, in un’unica data che viene stabilita dal Coordinamento Nazionale, sentito il parere dei referenti di tutti i Licei aderenti.
 

Il Coordinamento Nazionale si compone di:
1) un coordinatore nazionale, la cui scuola diventa automaticamente Liceo capofila. Tale carica di coordinatore nazionale è ricoperta dal prof. Rocco Schembra, ideatore dell’evento;
2) un segretario amministrativo;
3) un responsabile del Sito Web, dei social networks e della promozione;
4) un grafico;
5) un regista autore del video;
6) un compositore musicale autore dell’inno;
7) un gruppo di 5 studenti frequentanti il secondo biennio e/o la classe terminale del Liceo capofila.

Al Coordinamento Nazionale si affianca un Comitato Scientifico, che cambia ogni anno, composto di 20 docenti referenti e 20 studenti, rispettivamente uno per ogni regione, appartenenti a scuole diverse rispetto al liceo capofila, che abbiano manifestato il proprio interesse alla candidatura in fase di iscrizione, selezionando l’apposita casella del modulo. Nel dettaglio, il docente referente alla Notte Nazionale del Liceo Classico su base locale interessato a partecipare alle selezioni al fine di far parte del Comitato Scientifico, dovrà apporre la spunta nella casella corrispondente. Sarà cura del Coordinamento Nazionale procedere al sorteggio, per mezzo del quale si individuerà un solo docente referente per ogni regione, il quale comunicherà entro 15 giorni il nominativo anche dello studente appartenente al medesimo Liceo, che di diritto entrerà a far parte del Comitato Scientifico. Il compito di tale Comitato è quello di supportare il Coordinamento Nazionale nelle scelte di natura organizzativa.
 

L’adesione all’evento prevede l’accettazione delle seguenti norme comuni:
 

1. L’iscrizione all’evento è riservata esclusivamente ai Licei Classici d’Italia, statali e paritari. Ne sono esclusi scuole private, istituti e associazioni di varia natura;
 

2. Ai fini dell’iscrizione, occorre che ogni scuola versi al Coordinamento Nazionale un contributo di almeno € 20. Tale contributo serve a pagare tutti i professionisti che, a vario titolo, lavorano per la riuscita dell’evento e per promuoverlo nei media nazionali e in circostanze ufficiali. Il bonifico può essere effettuato da parte della scuola, e in tal caso occorre utilizzare il seguente IBAN: Conto Tesoreria IT14Q0100003245512300319060; ovvero da un privato, a titolo personale, ma in riferimento ad un Liceo partecipante, e in tal caso occorre utilizzare il seguente IBAN: IT56X0521626200000009112330. Va specificata la causale: Contributo Notte Nazionale Liceo Classico. Il file che attesta l’avvenuto bonifico va inviato per email a nottenazionaleclassico@gmail.com, contestualmente all’iscrizione. Il mancato invio di tale documento giustificativo è causa di esclusione dall’evento;

3. All'evento ci si iscrive solo ed esclusivamente per via telematica, inoltrando il modulo che si trova al sito www.nottenazionaleliceoclassico.it. Il modulo deve essere compilato in tutte le sue parti. È assolutamente necessario che il docente referente fornisca il numero di un telefono cellulare su cui sono installati tanto Telegram quanto Whatsapp. Questo perché tutte le informazioni e il materiale vengono forniti dal Coordinamento Nazionale tramite Telegram, mentre Whatsapp serve per comunicazioni immediate. La mancanza di una delle due applicazioni nel cellulare fornito è causa di esclusione dall’evento. Le comunicazioni ufficiali avvengono tramite email e provengono dall’indirizzo nottenazionaleclassico@gmail.com.
 

4. La data dell’evento non può essere spostata, eccezion fatta per le circostanze in cui la scuola debba rimanere chiusa causa allerta meteo o eventi di forza maggiore (allagamenti, incendi, furti, lutti...). Ogni richiesta di spostamento della data deve essere concordata col Coordinamento Nazionale;
 

5. L’orario non può essere modificato. Soltanto per ragioni logistiche, oggettive o legate alla disponibilità del personale A.T.A., può esserne anticipata la conclusione e non posticipato l’inizio, ma la comunicazione di tale modifica dovrà avere solo diffusione locale;
 

6. Il Coordinamento Nazionale fornisce: la locandina e gli inviti; il video iniziale; le parti in comune di anno in anno specificate. Si ha l’obbligo di utilizzare tale materiale secondo le modalità e nei momenti della serata come da indicazione del Coordinamento Nazionale;
 

7. La locandina e gli inviti non possono essere modificati in nessuna loro parte, salvo due sezioni che sono previste come personalizzabili. Tali parti riguardano, rispettivamente, l’inserimento del logo e della dizione ufficiale della Scuola, nonché i loghi dei partner locali;
 

8. L’evento riguarda solo i Licei Classici, motivo per cui negli Istituti di Istruzione Superiore gli indirizzi che non sono tali possono contribuire all’evento anche attivamente, ma purché la finalità della loro partecipazione sia di promozione della cultura classica, greca e latina, ed essi accettino tutto il materiale promozionale fornito dal Coordinamento Nazionale senza modificarlo;
 

9. Per quanto riguarda il nome della Scuola che comparirà nell’elenco ufficiale che il Coordinamento Nazionale invierà al MIUR, sono previste, pena l’esclusione, queste sole possibilità:
 

  1. se si tratta di un Liceo Classico senza accorpamenti, verrà indicato il nome della Scuola secondo le seguenti modalità:
  • singolo nome di personaggio greco antico;
  • nome regolarmente usato dalla comunità su cui insiste il liceo quando esso ha i tria nomina romani;
  • solo cognome per i moderni;
  • entrambi i cognomi, con o senza la “e” a seconda dell’uso, se intitolato a due moderni;
  1. se si tratta di un Istituto di Istruzione Superiore, verrà indicato:
  • il nome soltanto del Liceo Classico se esso si è mantenuto in condizione di giustapposizione accanto a quello degli altri indirizzi;
  • il nome dell’altro indirizzo se questo ha soppiantato quello del liceo classico, che quindi è scomparso dalla dizione ufficiale;
  • un eventuale nome nuovo che gli Istituti accorpati hanno scelto di sostituire ai preesistenti.

10. Preferibilmente, ma non in maniera vincolante, le singole scuole possono scegliere un tema attorno al quale articolare il proprio evento. Il tema dovrà avere una motivata attinenza con il mondo classico inteso in senso lato, ma, poiché si tratta non di una Notte della Cultura Classica bensì della Notte Nazionale del Liceo Classico, occorre che tutti i dipartimenti prendano parte al fine di garantire un buon esito alla serata. L’evento dovrà avere un alto profilo culturale, ma dovrà vedere come protagonisti gli studenti. Per cui si potranno invitare conferenzieri, autori di libri, personalità del mondo accademico e culturale in senso lato, ma solo a patto che gli studenti abbiano un ruolo significativo nella conduzione di tali interventi. I ragazzi dovranno mettere in campo i loro talenti e dimostrare quanto essi siano i veri protagonisti della scuola. Piuttosto le personalità della cultura locale vanno invitate ad assistere. Sarebbe opportuno che il maggior numero degli ambienti scolastici venisse impegnato durante la serata, per dare l’idea di una scuola viva e per non presentare uno spettacolo da teatro, qualora, ad esempio, lo si immaginasse svolto solo in una Aula Magna;
 

11. Terminato l’evento, tutti i licei che lo vorranno potranno inviare sulla chat di Telegram massimo 6 singole foto di alta qualità provviste di didascalia che contenga il nome del liceo e la città, e che testimonino i momenti più belli della serata. Queste saranno inserite in un dossier fotografico nel sito web e sui social a cura del Coordinamento Nazionale;
 

12. Sia prima sia dopo l’evento, tutti i licei che lo vorranno potranno inviare sulla chat di Telegram rassegna stampa di varia natura relativa alle singole Notti, cartacea (scannerizzata piuttosto che fotografata) e sul web (tramite link). Anche queste notizie saranno inserite in un dossier nel sito web e sui social a cura del Coordinamento Nazionale;
 

13. Se i licei desiderano inviare dei video, occorre che sia condiviso sulla chat di Telegram il link e non il video scaricato;
 

14. Per tutto il resto si rimanda alle FAQ del sito web.
 

Acireale, 29/08/2019

Il Coordinamento Nazionale